LUGLIO
18
2019
Centro Europeo del Restauro di Firenze
UTENTE
PASSWORD
RECUPERA PASSWORD | REGISTRATI
Anonimo Ciani Cesare - Mercanti alla fiera dell' Impruneta Gleizes  Albert Vista sul porto Pissarro  Camille The Gardener - Old Peasant with Cabbage, Fantin Latour Helen Nicolas Schoffer Sull'aia Milesi Alessandro Prova di  commedia di Goldoni Degas Edgar Autoritratto detto Schad Ch  Autoritratto
 
Nuova mostra


CARLO LEVI - IL VOLTO DEL NOVECENTO
CARLO LEVI "Il volto del novecento" 100 opere di Carlo Levi fra pitture e...

19/08/2013
 
 


GALLERIE VIRTUALI
•› ASTRATTISMO
•› STORIA DEI " MACCHIAIOLI "
•› STORIA DELL' IMPRESSIONISMO


MONOGRAFIE
•› ARTISTI DALLA A ALLA F
•› ARTISTI DALLA G ALLA L
•› ARTISTI DALLA M ALLA R
•› ARTISTI DALLA S ALLA Z


PITTURA
•› PERIODI
•› TEMATICHE


SCRITTI D’ARTE
•› APPROFONDIMENTI DA TESTI


SCULTURA
•› MOSTRE DI SCULTURA
•› SCULTORI


TUTTE LE MOSTRE
•› ARCHIVIO
•› MOSTRE 2008
•› MOSTRE 2010
•› MOSTRE 2012
•› MOSTRE 2013
•› MOSTRE ALL'ESTERO
•› MOSTRE IN ITALIA (2004)
•› MOSTRE IN ITALIA 2005


VALUTAZIONI D'ARTE
•› DA ASTE


VENDITA ONLINE
•› ENTRA PER VEDERE LE OPERE


VOCABOLARIO D'ARTE
•› TECNICHE


 
 

 
Moses Levy
MONOGRAFIE » Artisti dalla M alla R

 
   
FOTO PRESENTI 7
 
Il molo
Moses Levy
IL MOLO
Spiaggia con bagnanti
Moses Levy
SPIAGGIA CON BAGNANTI
danza
Moses Levy
DANZA
Barche nel molo (1922)
Moses Levy
BARCHE NEL MOLO (1922)
.Moses Levy olio su cartone, cm 25x63 Firmato in basso a destra:Moses Levy Collezione Pasquali, Viareggio Diversamente da Meriggio al mare (1921), dove l'artista ambienta lungo la riva una partitura di vele bianche scandita su un astratto ritmo decorativo, in questo molo egli dinamizza la composizione attraverso l'esuberanza cromatica delle imbarcazioni, forse sull'esempio di Vele rosse e gialle di Viani, pur conservando la medesima griglia strutturale. L'impaginazione prospettica alla maniera dei primitivi, già introdotta da Moses Levy in Cabine e molo (1920), deve inquadrarsi nell'ambito del recupero novecentesco della lezione fattoriana, recupero condiviso, in fatto di marine, dallo stesso Viani, come attesta, pur nella diversità di intonazione, la serie delle sue Darsene.
Due fanciulle arabe sorridenti,
Moses Levy
DUE FANCIULLE ARABE SORRIDENTI,
1914, olio su compensato 73x88
La giostra,1916
Moses Levy
LA GIOSTRA,1916
, olio su tavola34x49,3
La rotonda,
Moses Levy
LA ROTONDA,
1917 c.a olio su cartone 21x31
   
l'artista occhio vigile ed indagatore, riservato e discreto nell'approccio e nel dialogo, come a non voler disturbare la festosa allrgria, sulla battigia, dei villeggianti che giocavano con lo sciabordio del mara o schiamazzavano di fronte ad una mareggiata.       Moses Levy è Tunisino di nascita, parigino d'elezione.toscano per vocazione, e ..............viareggino per scelta.ma è l'incanto del paesaggio mediterraneo, poco importa se toscano o tunisino aa determinare e compiere il miracolo d'arte, a permetterci di affermare con Dora Bouzid che ( La peinture de moses Levy c'est la simphonie magistrale de la Mediterraneè.Dopo aver abbandonato ogni commissione  con la realtà Post-macchiaiola ed indulgendo ad un sentimento impressionista il pittore si lascia prendere dalla luce fulgente delle spiagge versiliesi.Nasce cosi il primo ciclo delle spiagge di viareggio 1916-24 Tra il 1928 2d il '34 con l'esperienze coloristiche approfondite a tunisi ed all'incontro con il mondo parigino sviluppa un secondo ciclo delle spiaggie dove( la pennellata è uno stenogramma impulsivo,irruente,puntuale,vibrante,acceso,che opera in un pullulare inesausto di tratti e di profili che sembrano scie di movimenti piuttosto che corpi di bagnanti, vele o masse d'acque spumeggianti )Ragghianti.




 
 
 

 


Attendere..
UTENTI 
online