GIUGNO
16
2019
Centro Europeo del Restauro di Firenze
UTENTE
PASSWORD
RECUPERA PASSWORD | REGISTRATI
Van Gogh Terrazza del Caffè sulla piazza del Forum Capogrossi Giuseppe Roma sul Tevere Renoir  Pierre-Auguste Portrait de Jeanne Samary Moreau gustav Il trionfo d'Alessandro Charles Théophile Angrand L'Accident J.M.Dinglingher   particolare di una figura del  gruppo I Festeggiamenti. Della Robbia Luca    Resurrezione Isidoro Grunhut   Ritratto del Conte Nani Mocenigo Michelangelo di Pietro,  S. Antonio Abate e quattro Santi. Donna araba al pozzo, 1880.
 
Nuova mostra


CARLO LEVI - IL VOLTO DEL NOVECENTO
CARLO LEVI "Il volto del novecento" 100 opere di Carlo Levi fra pitture e...

19/08/2013
 
 


GALLERIE VIRTUALI
•› ASTRATTISMO
•› STORIA DEI " MACCHIAIOLI "
•› STORIA DELL' IMPRESSIONISMO


MONOGRAFIE
•› ARTISTI DALLA A ALLA F
•› ARTISTI DALLA G ALLA L
•› ARTISTI DALLA M ALLA R
•› ARTISTI DALLA S ALLA Z


PITTURA
•› PERIODI
•› TEMATICHE


SCRITTI D’ARTE
•› APPROFONDIMENTI DA TESTI


SCULTURA
•› MOSTRE DI SCULTURA
•› SCULTORI


TUTTE LE MOSTRE
•› ARCHIVIO
•› MOSTRE 2008
•› MOSTRE 2010
•› MOSTRE 2012
•› MOSTRE 2013
•› MOSTRE ALL'ESTERO
•› MOSTRE IN ITALIA (2004)
•› MOSTRE IN ITALIA 2005


VALUTAZIONI D'ARTE
•› DA ASTE


VENDITA ONLINE
•› ENTRA PER VEDERE LE OPERE


VOCABOLARIO D'ARTE
•› TECNICHE


 
 

 
Fantin Latour
MONOGRAFIE » Artisti dalla A alla F

 
   
FOTO PRESENTI 13
 
Fantin Latour Atelier a Batignolle
Fantin Latour
FANTIN LATOUR ATELIER A BATIGNOLLE
Fantin Latour Convaloscenti
Fantin Latour
FANTIN LATOUR CONVALOSCENTI
Fantin Latour Piatto di mele
Fantin Latour
FANTIN LATOUR PIATTO DI MELE
Fantin Latour Angolo della tavola
Fantin Latour
FANTIN LATOUR ANGOLO DELLA TAVOLA
Fantin Latour  Fiori
Fantin Latour
FANTIN LATOUR FIORI
Fantin Latour Pansè
Fantin Latour
FANTIN LATOUR PANSè
Fantin Latour Lisant
Fantin Latour
FANTIN LATOUR LISANT
Fantin Latour Sogno
Fantin Latour
FANTIN LATOUR SOGNO
Fantin Latour Helen
Fantin Latour
FANTIN LATOUR HELEN
Fantin Latour
Fantin Latour
FANTIN LATOUR
Fantin Latour Le pivoniers
Fantin Latour
FANTIN LATOUR LE PIVONIERS
Fantin Latour
Fantin Latour
FANTIN LATOUR
FANTIN-LATOUR, Ignace-Henri-Théodore Mrs Edwin Edwards
Fantin Latour
FANTIN-LATOUR, IGNACE-HENRI-THéODORE MRS EDWIN EDWARDS
1904; on loan from Tate since 1997. Signed and dated: à mon ami E. Edwards Fantin 1875. Edwin Edwards was a lawyer by training, but he also practised as an artist and etcher, and exhibited at the Royal Academy in London. He first met Fantin-Latour while in Paris in 1861. In a letter of 1874 Fantin-Latour described a projected double portrait which would depict Edwards sitting working at his etching table with his wife at his side "like a guardian angel". By February 1875 the couple were in Paris for the sittings. In the final painting, the artist produced a modified version of his first idea. Edwards sits at an angle, seemingly unaware of the spectator, while his wife faces the viewer with an uncompromising stare. The portrait was exhibited at the Salon of 1875, where it received a second-class medal. Oil on canvas 130.8 x 98.1 cm.
   
Fantin-Latour, Henri de
(Grenoble 14.1.1836 - Buré 25.8.1904) Pittore e litografo francese. Allievo dal 1851 di Horace Lecoq de Boisbaudran (1802 - 1897) a Parigi, ma influenzato soprattutto dai modi dei maestri del passato che poté ammirate al Louvre (spec. Rembrandt e Veronese), sviluppò un proprio originale linguaggio pittorico, caratterizzato da un misurato e poetico realismo, sia nelle nature morte (Peonie in un vaso, 1864, San Pietroburgo, Ermitage; Natura morta detta del fidanzamento, 1869, Grenoble, Mus. des Beaux-Arts; Rose in una ciotola, 1882, Parigi, Mus. d’Orsay) e nei ritratti (Il fratello Adolphe Julien, 1887, Parigi, Mus. d’Orsay), che incontrarono un vivo successo a Londra, ove soggiornò più volte legandosi d’amicizia con J. Whistler e venendo in contatto con i preraffaelliti, sia nelle numerose litografie ispirate spesso ai suoi stessi quadri o a temi allegorici, poetici e musicali (spec. dedotti da opere di L.H. Berlioz e R. Wagner). Le sue opere più famose sono tuttavia i grandi ritratti collettivi, che ricordano quelli olandesi del sec. XVII nel modo di disporre i personaggi, preziose testimonianze dell’epoca (Omaggio a Delacroix, 1864, L’atelier di Batignolles, 1870, e Un angolo di tavolo , 1872, Parigi, Mus. d’Orsay). In stretto contatto con gli impressionisti, e ammiratore soprattutto di É. Manet, non si associò mai a loro, restando fedele al proprio modo di dipingere tradizionale.



Edwin Edwards was a lawyer by training, but he also practised as an artist
and etcher, and exhibited at the Royal Academy in London. He first met
Fantin-Latour while in Paris in 1861. In a letter of 1874 Fantin-Latour
described a projected double portrait which would depict Edwards sitting





 
 
 

 


Attendere..
UTENTI 
online