FEBBRAIO
24
2020
Centro Europeo del Restauro di Firenze
UTENTE
PASSWORD
RECUPERA PASSWORD | REGISTRATI
Tiepolo. La salita al calvario Dudreville Leonardo  La strada, l Ghiglia Oscar  natura morta con conchiglia Manet a Roma Della Robbia Andrea   L'Assunta Klimt Gustav Casa sull'acqua Fernand Khnopff 1897, Caillebotte Il  ponte d'Europa Angiolo Tommasi  Il rezzaglio
 
Nuova mostra


CARLO LEVI - IL VOLTO DEL NOVECENTO
CARLO LEVI "Il volto del novecento" 100 opere di Carlo Levi fra pitture e...

19/08/2013
 
 


GALLERIE VIRTUALI
•› ASTRATTISMO
•› STORIA DEI " MACCHIAIOLI "
•› STORIA DELL' IMPRESSIONISMO


MONOGRAFIE
•› ARTISTI DALLA A ALLA F
•› ARTISTI DALLA G ALLA L
•› ARTISTI DALLA M ALLA R
•› ARTISTI DALLA S ALLA Z


PITTURA
•› PERIODI
•› TEMATICHE


SCRITTI D’ARTE
•› APPROFONDIMENTI DA TESTI


SCULTURA
•› MOSTRE DI SCULTURA
•› SCULTORI


TUTTE LE MOSTRE
•› ARCHIVIO
•› MOSTRE 2008
•› MOSTRE 2010
•› MOSTRE 2012
•› MOSTRE 2013
•› MOSTRE ALL'ESTERO
•› MOSTRE IN ITALIA (2004)
•› MOSTRE IN ITALIA 2005


VALUTAZIONI D'ARTE
•› DA ASTE


VENDITA ONLINE
•› ENTRA PER VEDERE LE OPERE


VOCABOLARIO D'ARTE
•› TECNICHE


 
 

 
Focardi Ruggero
MONOGRAFIE » Artisti dalla A alla F

 
   
FOTO PRESENTI 8
 
Focardi ruggero Bovi sull'aia
Focardi Ruggero
FOCARDI RUGGERO BOVI SULL'AIA
Focardi Ruggero Le Sigaraie
Focardi Ruggero
FOCARDI RUGGERO LE SIGARAIE
Focardi Ruggero Bovi al pascolo
Focardi Ruggero
FOCARDI RUGGERO BOVI AL PASCOLO
Focardi ruggero meriggio nel prato
Focardi Ruggero
FOCARDI RUGGERO MERIGGIO NEL PRATO
Focardi ruggero Calcio a Milano ex sferisterio
Focardi Ruggero
FOCARDI RUGGERO CALCIO A MILANO EX SFERISTERIO
Focardi ruggero Paesaggio con galline
Focardi Ruggero
FOCARDI RUGGERO PAESAGGIO CON GALLINE
Focardi Ruggero contadinelli nel bosco
Focardi Ruggero
FOCARDI RUGGERO CONTADINELLI NEL BOSCO
Focardi Ruggero Monumento
Focardi Ruggero
FOCARDI RUGGERO MONUMENTO
   
.Innamorato del Signorini di cui fu discepolo ed amico.trascorse la sua giovinezza a Londra lavorando e facendosi stimare.tornato a Firenze  abitò a Settignano, dove dipingeva la campagna dei dintorni, soggetto che era proprio anche  del Signorini, con il quale andava spesso a lavorare.E' logico quindi che in questo primo periodo la sua opera risenta molto del Maestro, ma gradatamente le sue tavolozze divennero personali con proprie accentuazioni cromatiche e disegnative..Acquafortista fu anche brillante scrittore, sostenendo con i suoi scritti vivaci polemiche in difesa dell'arte della macchia,fu anche apprezzato ritrattista.




 
 
 

 


Attendere..
UTENTI 
online