GIUGNO
17
2021
Centro Europeo del Restauro di Firenze
UTENTE
PASSWORD
RECUPERA PASSWORD | REGISTRATI
Monet Claude Venezia palazzo Ducale Bazille Frederic Aigues-Mortes Bartolena giovanni natura morta Macke August Uomo che legge nel parco1914 Ugo Manares - iL'Ardenza Cole Thomas The Titan's Goblet Lilli con la bambola - (Cagnaccio di San Pietro) Burri Rosso Rivera Diego Veduta di Toledo  Cortese Federico  Ruderi di un mondo che fu, 1890
 
Nuova mostra


CARLO LEVI - IL VOLTO DEL NOVECENTO
CARLO LEVI "Il volto del novecento" 100 opere di Carlo Levi fra pitture e...

19/08/2013
 
 


GALLERIE VIRTUALI
•› ASTRATTISMO
•› STORIA DEI " MACCHIAIOLI "
•› STORIA DELL' IMPRESSIONISMO


MONOGRAFIE
•› ARTISTI DALLA A ALLA F
•› ARTISTI DALLA G ALLA L
•› ARTISTI DALLA M ALLA R
•› ARTISTI DALLA S ALLA Z


PITTURA
•› PERIODI
•› TEMATICHE


SCRITTI D’ARTE
•› APPROFONDIMENTI DA TESTI


SCULTURA
•› MOSTRE DI SCULTURA
•› SCULTORI


TUTTE LE MOSTRE
•› ARCHIVIO
•› MOSTRE 2008
•› MOSTRE 2010
•› MOSTRE 2012
•› MOSTRE 2013
•› MOSTRE ALL'ESTERO
•› MOSTRE IN ITALIA (2004)
•› MOSTRE IN ITALIA 2005


VALUTAZIONI D'ARTE
•› DA ASTE


VENDITA ONLINE
•› ENTRA PER VEDERE LE OPERE


VOCABOLARIO D'ARTE
•› TECNICHE


 
 

 
Kienerk Giorgio
MONOGRAFIE » Artisti dalla G alla L

 
   
FOTO PRESENTI 11
 
Kienerk Giorgio  La Vergognosa
Kienerk Giorgio
KIENERK GIORGIO LA VERGOGNOSA
LA vergognosa, 1898 pastello su carta 66x44 cm. fto e datato in alto a sinistra coll privata Si riavvicina infine al movimento macchiaiolo, che aveva riveduto e aggiornato con un rinnovato sentimento per la natura e la sua rappresentazione
kienerk Giorgio L'Enigma umano ( il dolore, il silenzio, il piacere ) 1900
Kienerk Giorgio
KIENERK GIORGIO L'ENIGMA UMANO ( IL DOLORE, IL SILENZIO, IL PIACERE ) 1900
trittico. pannello sinistro, il dlore olio su tela 188x62--pannello centrale, il silenzio olio su tela 170x94-- pannello destro,il piacere olio su tela 188x63
kienerk Margherita con l'ombrellino o l'ombrellino viola
Kienerk Giorgio
KIENERK MARGHERITA CON L'OMBRELLINO O L'OMBRELLINO VIOLA
1923 olio su tela 69x34 fto in b,d datato b,s
Kienerk Giorgio Biondo e celeste
Kienerk Giorgio
KIENERK GIORGIO BIONDO E CELESTE
fine anni venti olio su tavola 36x16 fto in b,d e datato 27/9?
Kienerk Giorgio Paravento
Kienerk Giorgio
KIENERK GIORGIO PARAVENTO
( sul lago di monate da Villa Gravaglia ) ca 1895-1899:Tre pannelli dipinti a olio e oro su carta applicata sul telaio di legno, ciascuno 112x50cm coll priv.
Kienerk Giorgio In riva d'Arno
Kienerk Giorgio
KIENERK GIORGIO IN RIVA D'ARNO
1891 olio su tela applicata su cartone 60x100 firmato r datato in basso a sinistra "G.Kienerk 91" coll priv
kienerk giorgio San Martino d'Albaro
Kienerk Giorgio
KIENERK GIORGIO SAN MARTINO D'ALBARO
1892 olio su tela 46x46 firm e datato in basso as inistra" G.Kienerk 1891
Kienerk Giorgio Ulivi  a faulla
Kienerk Giorgio
KIENERK GIORGIO ULIVI A FAULLA
Dopo la piena adesione alla macchia ed al naturalismo, vive le sperimentazioni divisioniste e simboliste
Kienerk Giorgio Sorge la luna
Kienerk Giorgio
KIENERK GIORGIO SORGE LA LUNA
18 97 olio su tela 164x248 firm e datato in basso a destra" 97 G,Kienerk" pisa coll.priv
Kienerk George Pagliaio a Faulla
Kienerk Giorgio
KIENERK GEORGE PAGLIAIO A FAULLA
Kienerk Giorgio Alberi sul mare
Kienerk Giorgio
KIENERK GIORGIO ALBERI SUL MARE
1891 olio su tela su cartone, cm 45x47 Firmato e datato in basso a destra:1891. Elenco G. K. n. 821 Collezione Kienerk L'assonanza delle sperimentazioni tecniche di Giorgio Kienerk, Plinio Nomellini e Angiolo Torchi, consegue esiti significativi proprio nel 1891 - data di esecuzione di questa marina - come attesta la lettera inviata da Torchi a Signorini il 20 luglio 1891, dove si coglie la sostanza di un soggiorno costiero vissuto in funzione di una maturazione luminosa al cospetto dello scenario marino: "Di quassù si gode il mare benissimo e si può studiarlo nelle sue varie manifestazioni dal punto di vista delle nostre ricerche moderne" (Torchi 1891). Di certo Signorini, reduce dai suoi itinerari lungo la costa ligure, osserva con sguardo vigile e ammirato la "trasformazione" di Kienerk e accoglie con entusiasmo le tre opere esposte da quest'ultimo alla Promotrice fiorentina del 1891-1892, ascrivendolo, insieme a Nomellini, tra coloro ai quali "il passar per la terra oggi è sortito". Il senso di un tale apprezzamento coincide con l'impressione di serenità suggerita dalle marine di Kienerk, in virtù di una rinnovata sensibilità atmosferica: "Sono tre tele di modesta proporzione quelle dipinte da Giorgio Kienerk e tutte e tre meriterebbero un titolo solo Serenità. In una, mattino d'estate sull'Arno, nell'altra, mattino d'estate sul mare, nell'ultima mattino sui colli di Genova, quando il sole combatte penosamente a dissipare le nebbie della mattutina pioggia. Come è piacevole, per essere tanto raro, respirare liberamente davanti a una tela dipinta" (Signorini 1892).
   




 
 
 

 


Attendere..
UTENTI 
online