SETTEMBRE
19
2020
Centro Europeo del Restauro di Firenze
UTENTE
PASSWORD
RECUPERA PASSWORD | REGISTRATI
Madonna della pappa Feininger Lionell Strada in ombra Spilliaert Leon Tre donne sulla spiaggia Modigliani Amedeo  Due ragazzi Delvaux Paul Femme au miroir Siqueiros David Alfonso  Morte all'invasore Van Dongen Kees Nudo femminile Lorenzo Viani - Lo scolaretto Giuseppe Bezzuoli, Il ritrovamento del corpo di Manfredi, Bernard Emille La nonna
 
Nuova mostra


CARLO LEVI - IL VOLTO DEL NOVECENTO
CARLO LEVI "Il volto del novecento" 100 opere di Carlo Levi fra pitture e...

19/08/2013
 
 


GALLERIE VIRTUALI
•› ASTRATTISMO
•› STORIA DEI " MACCHIAIOLI "
•› STORIA DELL' IMPRESSIONISMO


MONOGRAFIE
•› ARTISTI DALLA A ALLA F
•› ARTISTI DALLA G ALLA L
•› ARTISTI DALLA M ALLA R
•› ARTISTI DALLA S ALLA Z


PITTURA
•› PERIODI
•› TEMATICHE


SCRITTI D’ARTE
•› APPROFONDIMENTI DA TESTI


SCULTURA
•› MOSTRE DI SCULTURA
•› SCULTORI


TUTTE LE MOSTRE
•› ARCHIVIO
•› MOSTRE 2008
•› MOSTRE 2010
•› MOSTRE 2012
•› MOSTRE 2013
•› MOSTRE ALL'ESTERO
•› MOSTRE IN ITALIA (2004)
•› MOSTRE IN ITALIA 2005


VALUTAZIONI D'ARTE
•› DA ASTE


VENDITA ONLINE
•› ENTRA PER VEDERE LE OPERE


VOCABOLARIO D'ARTE
•› TECNICHE


 
 

 
Mondrian Pit
MONOGRAFIE » Artisti dalla M alla R

 
   
FOTO PRESENTI 11
 
Mondrian Piet Albero  grigio
Mondrian Pit
MONDRIAN PIET ALBERO GRIGIO
Mondrian Piet Stanza n3 salotto
Mondrian Pit
MONDRIAN PIET STANZA N3 SALOTTO
Mondrian, Piet Molen (Mill); Mill in Sunlight
Mondrian Pit
MONDRIAN, PIET MOLEN (MILL); MILL IN SUNLIGHT
1908 Oil on canvas 114 x 87 cm (44 7/8 x 30 1/4 in) Haags Gemeentemuseum, The Hague
Mondrian, Piet Composition No. II; Composition in Line and Color
Mondrian Pit
MONDRIAN, PIET COMPOSITION NO. II; COMPOSITION IN LINE AND COLOR
1913 Oil on canvas 88 x 115 cm (34 5/8 x 45 1/4 in) Kroeller-Mueller Museum, Otterlo
Mondrian, Piet Amaryllis
Mondrian Pit
MONDRIAN, PIET AMARYLLIS
1910 Watercolor on paper 39 x 49 cm (15 3/8 x 19 3/8 in) Private collection
Mondrian, Piet Ocean 5
Mondrian Pit
MONDRIAN, PIET OCEAN 5
1915 Charcoal and gouache on paper 87.6 x 120.3 cm (34 1/2 x 47 3/8 in) Peggy Guggenheim Collection, Venice
Mondrian, Piet Composition with Gray and Light Brown
Mondrian Pit
MONDRIAN, PIET COMPOSITION WITH GRAY AND LIGHT BROWN
1918 Oil on canvas 31 9/16 x 19 5/8 in. (80.2 x 49.9 cm) Museum of Fine Arts, Houston, Texas
Mondrian, Piet Lozenge Composition with Yellow, Black, Blue, Red, and Gray
Mondrian Pit
MONDRIAN, PIET LOZENGE COMPOSITION WITH YELLOW, BLACK, BLUE, RED, AND GRAY
1921 Oil on canvas 60.1 x 60.1 cm (23 5/8 x 23 5/8 in) Vertical axis 84.5 cm (33 1/4 in) The Art Institute of Chicago
Mondrian, Piet Fox Trot; Lozenge Composition with Three Black Lines
Mondrian Pit
MONDRIAN, PIET FOX TROT; LOZENGE COMPOSITION WITH THREE BLACK LINES
1929 Oil on canvas 78.2 x 78.2 cm (30 3/4 x 30 3/4 in) Vertical axis 110 cm (43 1/4 in) Yale University Art Gallery
Mondrian, Piet Vertical Composition with Blue and White
Mondrian Pit
MONDRIAN, PIET VERTICAL COMPOSITION WITH BLUE AND WHITE
1936 Oil on canvas 121.3 x 59 cm Kunstsammlung Nordrhein-Westfalen, Dusseldorf
Mondrian, Piet New York City
Mondrian Pit
MONDRIAN, PIET NEW YORK CITY
1941-42 Oil on canvas 119 x 114 cm (46 7/8 x 44 7/8 in) Musee national d'art moderne, Centre Georges Pompidou, Paris
   
Piet Mondrian  (1872-1944) Fino al 1908, anno in cui si reca per la prima volta a Domburg in Zelanda, l'opera di Mondrian è di stile naturalista e risente delle successive influenze della pittura accademica di paesaggio e natura morta, dell'impressionismo olandese e del simbolismo. Nel 1909 le sue opere sono presentate allo Stedelijk Museum di Amsterdam; nello stesso anno entra a far parte della Società Teosofica. Tra il 1909-10 sperimenta la tecnica puntinista e verso il 1911 adotta il linguaggio cubista. Dopo aver visto le opere cubiste di Pablo Picasso e Georges Braque esposte nel 1911 alla prima mostra del Moderne Kunstkring di Amsterdam, decide di trasferirsi a Parigi. A Parigi, dal 1912 al 1914, dà forma a un personale stile astratto. All'inizio della prima guerra mondiale Mondrian è in viaggio in Olanda; non potendo ritornare a Parigi, trascorre gli anni della guerra in Olanda. In questo periodo limita ulteriormente i colori e le forme geometriche ed evolve il suo stile astratto neoplastico. Nel 1917 partecipa con Theo van Doesburg e Georges Vantongerloo alla fondazione del gruppo De Stijl, che estende i principi di astrazione e semplificazione dalla pittura e dalla scultura all'architettura, la grafica e il design industriale. Gli scritti di Mondrian sull'arte astratta sono pubblicati sulla rivista De Stijl. Nel luglio 1919 Mondrian ritorna a Parigi; qui nel 1923 espone con il gruppo De Stijl, dal quale si ritira, dopo la reintroduzione da parte di van Doesburg dell'elemento diagonale nei suoi lavori intorno al 1925.Nel 1930 Mondrian espone con il Cercle et Carré e nel 1931 aderisce ad Abstraction-Création. La crescente minaccia della seconda guerra mondiale costringe Mondrian a trasferirsi a Londra, nel 1938, e poi a New York, nell'ottobre 1940. A New York aderisce al gruppo degli American Abstract Artists e continua a pubblicare scritti sul neoplasticismo. Lo stile degli ultimi anni si evolve in modo significativo a contatto con la città. Nel 1942 si tiene a New York, alla Valentine Dudensing Gallery, la sua prima personale. Mondrian muore a New York il primo febbraio 1944. Nel 1971 viene celebrato il centenario della nascita con una mostra presso il Solomon R Guggenheim Museum di New York.





 
 
 

 


Attendere..
UTENTI 
online