AGOSTO
06
2020
Centro Europeo del Restauro di Firenze
UTENTE
PASSWORD
RECUPERA PASSWORD | REGISTRATI
Fernand Leger - Composizione con re Giuseppe De Nittis, Il salotto della principessa Mathilde Blake William Hecate Puccini Mario - Il ponte con alberi Boudin Eugene Le dune di Tourgeville Matisse Henri Interno con quadro Galizia Fede fruttiera Ernst Max frutto di una lunga esperienza Degas Madame Jeantaud allo specchio Steer Philip Wilson A Girl at her Toilet about
 
Nuova mostra


CARLO LEVI - IL VOLTO DEL NOVECENTO
CARLO LEVI "Il volto del novecento" 100 opere di Carlo Levi fra pitture e...

19/08/2013
 
 


GALLERIE VIRTUALI
•› ASTRATTISMO
•› STORIA DEI " MACCHIAIOLI "
•› STORIA DELL' IMPRESSIONISMO


MONOGRAFIE
•› ARTISTI DALLA A ALLA F
•› ARTISTI DALLA G ALLA L
•› ARTISTI DALLA M ALLA R
•› ARTISTI DALLA S ALLA Z


PITTURA
•› PERIODI
•› TEMATICHE


SCRITTI D’ARTE
•› APPROFONDIMENTI DA TESTI


SCULTURA
•› MOSTRE DI SCULTURA
•› SCULTORI


TUTTE LE MOSTRE
•› ARCHIVIO
•› MOSTRE 2008
•› MOSTRE 2010
•› MOSTRE 2012
•› MOSTRE 2013
•› MOSTRE ALL'ESTERO
•› MOSTRE IN ITALIA (2004)
•› MOSTRE IN ITALIA 2005


VALUTAZIONI D'ARTE
•› DA ASTE


VENDITA ONLINE
•› ENTRA PER VEDERE LE OPERE


VOCABOLARIO D'ARTE
•› TECNICHE


 
 

 
Van Doesburg, Théo -1883 - 1931
MONOGRAFIE » Artisti dalla S alla Z

 
   
FOTO PRESENTI 3
 
Van Doesburg, Theo - Counter-Composition XIII
Van Doesburg, Théo -1883 - 1931
VAN DOESBURG, THEO - COUNTER-COMPOSITION XIII

Counter-Composition XIII (Contra-Compositie XIII),

1925-1926

olio su tela,

Peggy Guggenheim Collection.

 Van Doesburg, Theo - Composizione in Grigio
Van Doesburg, Théo -1883 - 1931
VAN DOESBURG, THEO - COMPOSIZIONE IN GRIGIO

Composizione in Grigio (Rag-time),

1919.

olio su tela

Peggy Guggenheim Collection

 Van Doesburg Theo - Studio per composizione
Van Doesburg, Théo -1883 - 1931
VAN DOESBURG THEO - STUDIO PER COMPOSIZIONE

Studio per composizione,

1923  

Gouache e inchiostro su carta

29.5 x 24.5 cm. 

   
Van Doesburg, Théo (pseud. di Christian Emil Marie Küpper) (Utrecht 30.8.1883 - Davos 7.3.1931) Pittore, artista e teorico olandese. Esordì come pittore e dopo il 1910 compose poesie e fu attivo come critico d’arte; nel 1916 iniziò la collaborazione con l’architetto J.J.P. Oud. Principale esponente del gruppo De Stijl e fondatore dell’omonima rivista (1917), fu tra i più rigorosi assertori della fusione tra pittura e architettura. Il suo astrattismo geometrico ebbe grande influenza sulle correnti artistiche successive e sul Bauhaus, dove svolse attività didattica (Astrazione di giocatori di carte, 1917, L’Aia, Gemeentemus.; Composizione III, 1918, Amsterdam, Stedelijk Mus.; Danza russa, 1918, New York, MoMA). Nel 1922, con la pubblicazione della rivista Mecano, si accostò al dadaismo, rendendo insanabili le divergenze con P. Mondrian e determinando l’indebolimento del gruppo De Stijl. Nel 1924 espose le sue idee nel libro Principi fondamentali delle nuove forme e nel 1926 redasse il Manifesto elementarista. Al 1928 risale la sua opera maggiore: la decorazione della birreria L’Aubette di Strasburgo (poi distrutta), eseguita con J. Arp e S. Täuber Arp. Nel 1930 fondò a Parigi la rivista Art concret (arte concreta).




 
 
 

 


Attendere..
UTENTI 
online